venerdì 7 Ottobre 2022

Sabaudia, il maltempo trascina una barca a vela sulla spiaggia

Erano partiti dal porto di Anzio per godersi una bella giornata di mare e di sole, a bordo della propria barca a vela. Una giornata, però, finita con la barca che si è arenata sulla spiaggia di Sabaudia. A bordo il proprietario, un 54enne, assieme alla compagna ed al figlio di 16 anni.

Partiti nonostante le previsioni sulle condizioni del mare non fossero buone, hanno deciso di fermarsi per aspettare che la situazione migliorasse , ma lo hanno fatto in un tratto di mare particolarmente turbolento…

Vistosi in pericolo, e in condizioni fisiche che a mano a mano peggioravano assieme a quelle meteo, decidevano di allertare l’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina, che ha inviava la motovedetta CP 834.

Giunti sul posto, i militari hanno rassicurato gli occupanti e prestato la prima assistenza all’unita a vela, operazione complicata dall’orario notturno e dalla mancanza di idonea visibilità, dai bassi fondali e della forte risacca che ormai aveva spinto l’imbarcazione a poche centinaia dai metri dalla linea di costa.

Nel frattempo, infatti, in concomitanza di un ulteriore e repentino peggioramento dello stato del mare e del vento, l’ancora aveva ceduto la presa e l’imbarcazione aveva cominciato ad “arare” raggiungendo la riva.

Maurizio Bindotti
Maurizio Bindotti, laureato in discipline giuridiche con un master in giornalismo multimediale. Ha avuto diverse esperienze nelle redazioni di media digitali appassionandosi di cronaca.

CORRELATI

spot_img
spot_img