arresto

Doveva scontare la pena di 3 anni e 6 mesi tramite la misura alternativa di affidamento in prova ai servizi sociali per il reato di estorsione commesso nel 2017.

Ma un 35enne di Sabaudia continua ad esercitare attività crimose.

A seguito di indagini condotte dai carabinieri di Sabaudia l’uomo si è reso responsabile di reiterate violazioni penali tra le quali furto in abitazione, porto e detenzione abusiva di armi comuni da sparo.

Per questa ragione gli è stato notificato un ordine carcerazione emesso dall’ufficio di sorveglianza di Roma.

L’uomo è ora detenuto nel carcere di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.