di Redazione – “Città fondata sull’agricoltura, paradiso della cultura e meta turistica d’eccellenza” recita così lo slogan dei festeggiamenti per l’80° anniversario della fondazione di Sabaudia. Se Latina ha festeggiato i suoi 80 anni due anni fa, adesso è il turno del Comune di Sabaudia, il cui anniversario della nascita ricorre proprio il 15 aprile.

Per l’occasione saranno quattro i giorni di festa a partire da sabato 12 aprile quando ospite d’onore della manifestazione sarà Antonio Pennacchi, al Centro di Documentazione “A. Mazzoni” per presentare il suo libro “Storia di Karel” insieme al condirettore del Il Tempo Sarina Biraghi. I festeggiamenti proseguiranno la domenica con l’intitolazione di una piazza al Maestro Ermanno Tomassetti in Via Duca del Mare e l’inaugurazione di una mostra dedicata sempre a lui.

Nel pomeriggio il concerto omaggio di Mauro Zazzarini Living Blues e poi in serata il sindaco Maurizio Lucci accenderà la scritta sulla torre per l’80° anniversario.

Martedì, il giorno esatto della fondazione, ci sarà un Consiglio Comunale Straordinario in Piazza del Comune per il conferimento della cittadinanza onoraria a Vittorio Storaro, vincitore di tre premi Oscar. Storaro illuminerà poi in serata il Centro di Documentazione A. Mazzoni.

TUTTE LE INIZIATIVE