Valerio-Catoia
Valerio Catoia

di Simone Tosatti – Il Presidente del Coni Giovanni Malagò lo ha sottolineato dal palco del Sabaudia Film Festival nella serata conclusiva: “Valerio Catoia, il bimbo affetto da sindrome di down che nei giorni scorsi ha salvato dall’annegamento una bimba di 10 anni ha compiuto un gesto dal valore umano eccezionale”. Della storia del ragazzo sono piene le pagine della cronaca dei quotidiani nazionali tanto che il Ministro allo sport Luca Lotti ha sottolineato quanto fatto dal piccolo eroe attraverso il proprio profilo Facebook annunciando di voler “Regalargli una sorpresa”.

A congratularsi con Valerio Catoia anche il Sindaco di Sabaudia Giada Gervasi che ha raggiunto telefonicamente i genitori. “Sono rimasta colpita dalla serenità con cui il ragazzo mi ha raccontato l’accaduto, una tranquillità che sa di ingenuità sana, pura, disinteressato altruismo. È andata così – racconta Gervasi –, erano circa le nove quando Valerio stava facendo il bagno vicino la riva con il papà e la sorellina quando si sono accorti che due bambine, finite a largo, hanno iniziato a gridare aiuto. In particolare la più piccola sembrava non farcela tanto da andare con la testa sott’acqua riemergendo con difficoltà”. Valerio, una volta raggiunta, la ha presa per le spalle, facendole tenere la testa fuori dal mare e riportandola a riva. “Mi ha detto che è la tecnica che hanno insegnato in piscina e che non ha avuto paura. Gli è sembrata una cosa normale da fare!”

Valerio Catoia in realtà vive di sport: quattro volte alla settimana in piscina, due giorni al campo per l’atletica leggera; una costanza premiata con una medaglia d’argento nei 50 stile libero e un quinto posto assoluto nei 50 metri dorso ai Campionati nazionali di nuoto della Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale) oltre agli ori ottenuti ai Campionati regionali di Roma.

“Il gesto di coraggio e generosità di Valerio Catoia merita di essere sottolineato nella maniera opportuna – continua Giada Gervasi e abbiamo deciso di conferirgli “il premio altruismo” nell’ambito della rassegna organizzata per settembre a Sabaudia. Abbiamo intenzione di coinvolgere anche gli alunni delle scuole, affinché il gesto di Valerio sia da esempio per tutti, in particolare tra i suoi coetanei”.

* Simone Tosatti è corsista del Workshop in Giornalismo Digitale organizzato da Net in Progress e LatinaQuotidiano.it