venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Arresti a Sabaudia, il Gip svela i rapporti della giunta Gervasi negli appalti

Sabaudia, 30 indagati appartenenti tra amministratori pubblici, carabinieri e imprenditori locali: il GIP svela le trattative delle gare d’appalto truccate nella giunta Gervasi.

Associazione per turbativa di gare di appalti pubblici, falso ideologico, corruzione, false fatturazioni, peculato, abuso d’ufficio, fino al Carabiniere Forestale che usava gli automezzi per potare le piante nella zona dove abita la sindaca. Luogo degli incontri, su indicazione del Sindaco Gervasi, erano i locali del Museo del Comune di Sabaudia.

Il Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) Giorgia Castriota, in un’ordinanza di 514 pagine mette in luce gli affari illeciti e un giro di corruzione milionario che ha portato agli arresti, questa mattina, di 16 persone tra cui la sindaca di Sabaudia Giada Gervasi, esponenti della Pubblica Amministrazione tra cui dirigenti e assessori comunali e imprenditori locali.

Per il GIP Castriota, gravi indizi di colpevolezza sono emersi dalle intercettazioni telefoniche di impiegati pubblici, imprenditori ed altri soggetti che hanno aperto a tre filoni d’inchiesta: uno inerente alle condotte di turbativa d’asta, reati di falso, corruzione e concussione; un secondo relativo ad episodi di corruzione commessi da appartenenti ai Carabinieri Forestali di Sabaudia; un terzo filone d’inchiesta riguardante le turbative d’asta nelle attività dell’Ente Parco Nazionale del Circeo.

Intorno al sindaco della città pontina in carica dal 2017, e con la sua compiacenza, gravitava un sistema di gare d’appalto truccate. La struttura criminale, che comprendeva tra tanti l’attuale assessore ai Lavori Pubblici, i responsabili alle gare d’appalto comunali, consiglieri e il segretario generale.

L’affare più fruttuoso è stato il Mondiale di Canottaggio del 2020 che si tenne a Sabaudia e ha previsto la costruzione di un pianto di gare redditizio. I funzionari pubblici, in quell’occasione, fornivano dati della gara d’appalto per la costruzione dell’impianto di cablaggio per il campo di gara per la coppa del mondo ad una società partecipante, fornendogli la somma necessaria per l’aggiudicazione dell’appalto. Su questo affare Sindaco, Assessore e dirigenti sono indagati come promotori delle procedure illecite per l’assegnazione illecita.

Altro ambito fruttuoso sono state le attività dell’Ente Parco del Circeo per cui, secondo le indagini sono stati dichiarati falsi pretesti per indicare cause ambientali imposte dall’Ente Parco del Circeo per aggiudicare le gare a società compiacenti già individuate.

Ad aggravare le accuse per il Sindaco Gervasi e per il responsabile lavori pubblici è il reato di corruzione nelle vesti di Pubblico Ufficiale. Le gare d’appalto in questione riguardavano anche la normale manutenzione cittadina. L’Amministrazione ha impedito ad altre ditte di partecipare ai bandi di gara per la manutenzione degli impianti di illuminazione per favorire la riassegnazione alla ditta uscente vicina alla presunta associazione.

Altro ambito fruttuoso per gli illeciti furono le concessioni balneari e dei punti di ristoro. Nel mirino delle indagini il Sindaco e il Dirigente dell’Ufficio Demanio che, in accordo con il presidente del Sindacato italiano balneari (Sib) e gli imprenditori degli stabilimenti hanno revocato i procedimenti di decadenza delle concessioni demaniali per prolungare la permanenza sulle spiagge degli stabilimenti compiacenti. Stessa procedura usata per non revocare la concessione ai chioschi. Nelle trattative per le concessioni, emerge il ruolo centrale del Sindaco, che in prima persona ammoniva i funzionari pubblici che volevano revocare le concessioni ad imprenditori vicini al Sindaco.

Riguardo al coinvolgimento delle forze armate, tra gli indagati anche un Carabiniere Forestale che avendo a disposizione un automezzo per la manutenzione del verde all’interno del Parco Nazionale del Circeo lo utilizzava per pulire dagli sfalci di verde la zona dove vive la Sindaca Gervasi.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img