Giro agro pontino
Immagine a cura di Foto4Go

É andata in scena la 16° tappa de “Il Giro dell’agro pontino”, il circuito ciclistico di Opes che ogni domenica raduna centinaia di sportivi lungo le vie delle città laziali.

La competizione del fine settimana è stata organizzata a cura dell’asd C-Max di Michele Romaggioli, e ha visto impegnati ben 100 atleti che si sono dati battaglia a Velletri, per 72 chilometri.

“Una stagione di enormi successi – ha affermato Romaggioli – Tengo a ringraziare la polizia, la Protezione civile di Cori, l’organizzazione logistica di Quattrini Lorenzo e Geira ambulanze per il supporto offerto. Il prossimo appuntamento è in programma a Frasso, il 22 settembre, e verrà curato dall’asd Suso”.

Sotto un caldo sole di settembre, i partecipanti della prima partenza hanno aperto la mattinata di gare con la fuga della giornata messa in atto da Francesco Saccucci del team Nardecchia, Christian Astolfi del team Astolfi-Melania, Massimiliano Marcucci della Velo team Latina, Gianluca D’Amico della Bike Terracina, Giampiero Picozza dell’asd il Pirata, Pier Matteo e Michele Romaggioli del team C-Max, Marco Visentini e Mattia Polidori del team Fiormonti.

I nove, di comune accordo, correvano per conquistare il comando del serpentone multicolore, regalando uno spettacolo unico agli spettatori che hanno assistito ai numerosi tentativi di sorpasso.

Giunti all’ultima tornata, il podio è stato conquistato grazie ad una volata in solitaria da Pier Matteo Romaggioli, Mattia Polidori e Christian Astolfi.

Vittoria di categoria elitè per Marco Visentini del team Fiormonti.

Nella seconda competizione a trionfare è Alessandro Donegana della Pms Sabaudia, seguito da Luigi Campagna dell’asd Drago on bike, vincitore della categoria gentleman e Roberto Zampa del Gatto&lavolpe.

Per i super gentleman, invece, Bruno Gaviglia dell’asd Cori.