di Redazione – Secondo i dati sull’inflazione raccolti da Uil di Roma e Lazio per il mese di febbraio, nella Capitale aumentano i costi dei servizi comunali come raccolta rifiuti (+8,7% rispetto al 2013) e di quelli connessi alla salute (+4,3%). Crollano invece i prezzi per le assicurazioni dei mezzi di trasporto, che rispetto allo stesso mese del 2013, calano del 9,3% e del -1,9% rispetto a gennaio.

Questi dati sono la “conferma delle rinunce che i cittadini della nostra regione stanno oramai effettuando da parecchi mesi – spiega il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Pierpaolo Bombardieri -. Si risparmia sul trasporto privato, sulla manutenzione dell’automobile e della casa e i prezzi di conseguenza calano”.

Infatti scendono i prezzi dei beni superflui come per esempio i gioielli (-3,2%) e anche quelli delle cure odontoiatriche (-4%).

Calano ancora i prezzi degli affitti che rispetto a febbraio dell’anno scorso costano il 7,4% in meno. Stessa sorte per il settore delle comunicazioni (-7,4%), soprattutto per quel che riguarda gli apparecchi telefonici (-16,3%), e i servizi di telefonia (-5,3%).