domenica 29 Gennaio 2023

Roma-Latina, Durigon: Questa opera essenziale si farà grazie alla Lega”

Sulla Roma – Latina è un tripudio di dichiarazione da parte dei candidati ed esponenti della Lega che danno la realizzazione dell’opera, attesa da un ventennio, ormai per certa.
“Finalmente la Roma-Latina si sblocca con la concretezza di Matteo Salvini e della Lega al Governo”. Lo ha dichiarato il senatore Claudio Durigon, coordinatore regionale del Lazio della Lega.
“Con Matteo Salvini c’è il superamento dell’impasse sulla Roma-Latina, dopo aver perso anni preziosi con la giunta Zingaretti. È stata fatta saltare la gara per non seguire le indicazioni del Consiglio di Stato e ora l’iter riparte. La Lega ha dimostrato ancora una volta di volere fortemente questa infrastruttura vitale per il Lazio, ma anche le altre opere essenziali come la Pedemontana Formia-Cassino. Meno burocrazia, sì agli investimenti”. Ha detto Angelo Tripodi, capogruppo regionale della Lega.
“Dopo oltre dieci anni di impasse dovuti al tergiversare di Zingaretti e alle errate procedure scelte dalla Regiona Lazio amministrata dalla Sinistra, ora grazie a Matteo Salvini e alla Lega si può finalmente procedere con concretezza verso la realizzazione della Roma Latina. Un’opera fondamentale per la nostra provincia, così come la Pedementona Formia – Cassino su cui una volta al Governo della Regione Lazio dovremo lavorare da subito con il nuovo Presidente Francesco Rocca”. Ha ribadito Massimiliano Carnevale, candidato della Lega al Consiglio Regionale del Lazio per la Lega in provincia di Latina.
“Grazie a Matteo Salvini i ‘clamorosi errori sulla Roma-Latina’ che lamentava proprio D’Amato pochi giorni fa verranno finalmente risolti. In 10 anni Zingaretti non si è dimostrato incisivo nei processi e decisivo nella realizzazione di una infrastruttura strategica e vitale per tutta la Regione. Con la Lega al governo, invece, si cambia passo”. Questa l’opinione della deputata della Lega Giovanna Miele.

CORRELATI

spot_img
spot_img