sabato 3 Dicembre 2022

Roccagorga, Piccaro: “Non è finita”. Scuole ancora chiuse e un decesso

Roccagorga è fuori dalla zona rossa. Un traguardo atteso dai cittadini che però non deve far abbassare la guardia. Lo ha ribadito, ieri sera, il sindaco Nancy Piccaro in diretta Facebook.

“Dobbiamo continuare a rispettare le regole, oggi (ieri, ndr), 4 positivi che non sono pochi anche se legati a link già noti. Trovati molti casi di variante inglese in provincia di Latina quindi il contagio può essere più veloce.

Stiamo combattendo una guerra lunga. Il fatto che abbiamo vinto la battaglia con la zona rossa non significa ‘tana libera tutti’. Gli studiosi ci dicono che siamo all’inizio della terza ondata.

Ora finalmente non avremo più i varchi, più i blocchi ma non deve venir meno il nostro senso civico.

Oggi altra triste notizia, un decesso nella nostra comunità. Il virus ha avuto la meglio su un nostro cittadino, Mario Orsini, e alla sua famiglia vanno le nostre condoglianze. Per lunedì, giorno dei funerali, proclameremo il lutto cittadino”.

Le scuole resteranno chiuse ancora per una settimana, considerato l’elevato dato di incidenza nella popolazione scolastica: 15 positivi.

“Questo perché nella prossima settimana molti insegnanti – ha continuato la prima cittadina – si sottoporranno al vaccino e dovranno assentarsi anche per malesseri e febbre, ma fondamentalmente per la tutela della nostra comunità”.

Sarà mantenuta anche chiusura dei parchi e dei giardini e l’interdizione delle panchine.

CORRELATI

spot_img
spot_img