Un momento difficile per la comunità di Roccagorga. Dopo i tanti casi di covid in paese, questa mattina l’ultima tegola di un 2020 che in pochi riusciranno a dimenticare: la morte di Adalciso Rossi.

Professionista sessantaquattrenne, uomo di cultura, candidato a sindaco nel 2014 per la lista civica “Roccagorga Libera” e già presidente della Pro Loco di Roccagorga.

L’uomo ha accusato un malore. I familiari hanno allertato il 118 ma la situazione è sembrata subito seria, tanto che, per accelerare i tempi, lo hanno anche accompagnato sotto Priverno, andando incontro ai sanitari. Una volta caricato sull’ambulanza, la corsa verso il Santa Maria Goretti di Latina dove, però, i medici non hanno potuto evitare il decesso.

Avrebbe dovuto sottoporsi ad un intervento chirurgico alla spalla, per ricomporre una frattura subito dopo una brutta caduta da una scala.