sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Rocca Massima, si attacca alla corrente elettrica pubblica: scatta l’accusa di furto

Si era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica, per questo un 44enne di Rocca Massima è stato denunciato. L’uomo attraverso dei morsetti elettrici “scroccava” la corrente dall’impianto della rete pubblica. Il comportamento scorretto è stato accertato da tecnici dell’Enel, intervenuti sul posto per verificare la segnalazione.

Una volta accertato l’abusivismo, i Carabinieri della Stazione di Cori hanno provveduto a deferire in stato di libertà il 44enne. Per lui è scattata l’accusa di furto aggravato con mezzo fraudolento.

L’obiettivo delle Forze dell’Ordine che hanno effettuato la denuncia è scoraggiare questo tipo di comportamenti che pesano sulla collettività.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img