sabato 4 Febbraio 2023

Ritardi, guasti e mezzi in avaria: da Trenitalia una giornata nera per i pendolari

di Redazione – Ennesima giornata di passione per i pendolari pontini che si spostano in treno per raggiungere la capitale. Da stamattina alle 5 un guasto sulla rete elettrica nella stazione di Minturno-Scauri ha rallentato la circolazione. Come se non bastasse si sarebbero registrati anche due treni in avaria. Trenitalia non ha precisato né di quali convogli si tratta ne dove sarebbero rimasti fermi. Ma dai commenti circolati in stazione sembrerebbe che un treno proveniente da Priverno si sarebbe rotto due volte.

Le conseguenze della mattinata nera sono stati treni in forte ritardo in entrambe le direzioni. Trenitalia segnalava 50-60 minuti di ritardo, ma i tabelloni alla Stazione Termini indicavano anche tempi maggiori. Basti pensare che il treno da Sessa Aurunca che sarebbe dovuto arrivare nella Capitale alle 7.27 è invece giunto a fine corsa alle 9.49. Molti passeggeri alla fine hanno preferito scendere a Campoleone e Pomezia e prendere i convogli provenienti da Aprilia e Nettuno. Trenitalia ha fatto sapere che dalle 9.30 la circolazione ha iniziato a tornare alla regolarità, ma i disagi sono andati avanti per tutta la mattinata.

CORRELATI

spot_img
spot_img