lunedì 17 Giugno 2024
spot_img

Ripulita a Borgo Le Ferriere l’area della casa del martirio pronta ad accogliere i pellegrini

Tutto pronto per accogliere i Pellegrini nella casa che fu di Santa Maria Goretti a Borgo Le Ferriere.

Sono stati ripuliti grazie all’impegno dei fedeli di Nettuno i giardini della casa del martirio, un luogo di pellegrinaggio e fede alle porte di Nettuno, che ospita le reliquie della Santa.

Il giardino e l’area picnic che circondano la casa del martirio di Santa Maria Goretti nel borghetto delle Ferriere a Latina sono pronti ad accogliere i pellegrini che, come ogni estate, si recano numerosi in pellegrinaggio nel casale che fu teatro dell’aggressione mortale a Santa Maria Goretti. Nei giorni scorsi sono stati infatti eseguiti i lavori di bonifica e pulizia dell’area verde che circonda il casale gestito dai Padri Passionisti. È stato tagliato il prato, potate le siepi e soprattutto sfoltiti numerosi tigli che fanno da ombra sull’area picnic. Un intervento accurato, per uno spazio pronto a dare ristoro ai pellegrini. E anche ad accogliere i fedeli che il 6 luglio di ogni anno, giorno della morte della Santa bambina, partecipano al pellegrinaggio a piedi da Nettuno alle Ferriere. La bonifica e pulizia dell’area sono stati apprezzati anche dai residenti del borghetto. “I lavori erano importanti – spiega un commerciante – considerato lo stato di trascuratezza in cui versava l’area che circonda il casale. Va detto che nel periodo invernale non è molto frequentato, mentre in quello primaverile e estivo è un luogo che richiama tanta gente”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img