venerdì 30 Luglio 2021
spot_img

Rio Martino, ok della Capitaneria di porto: ripartiti i lavori

Sono ripartiti questa mattina, 16 giugno, i lavori di escavazione a Rio Martino, a Latina. La Capitaneria di porto di Terracina ha dato il via libera con un’ordinanza e si andrà avanti fino al 30 giugno. Due settimane fa i pescatori avevano per l’ennesima volta lamentato l’insabbiamento dei fondali del porto-canale. I lavori erano infatti fermi dal 25 febbraio. Dopo l’approvazione dei lavori da parte del Comune di Latina, il nulla osta dell’Ente Parco e l’ordinanza del Comune di Sabaudia, con la quale il sindaco ha interdetto la zona vicina, ora con l’ok della Capitaneria di porto si riparte.

Saranno rimossi sedimenti per 3000 mc e comunque, entro e non oltre il giorno 30 giugno 2021, verranno effettuati lavori di movimentazione di sedimenti marini che ostruiscono il passo marittimo d’accesso al porto canale di Rio Martino, con successivo ricollocamento delle sabbie nel sito a sud della foce del canale di Rio Martino.

Nell’area, dall’alba al tramonto è vietato l’ingresso e l’uscita dal porto canale di Rio Martino tranne per le seguenti fasce orarie in cui è consentita la navigazione, prestando la massima attenzione a tutti i segnali, ottici e/o sonori emessi dagli operatori: 06:30-07:00 / 12:30-13:00 / 18:30-19:00.

Fuori dalla fascia di esecuzione dei lavori e nei tempi di non operatività è consentita la navigabilità del porto canale di Rio Matino. Tutte le unità in transito nelle immediate vicinanze della zona di esecuzione dei lavori, dovranno mantenersi ad una distanza minima di sicurezza dal personale.

CORRELATI

spot_img
spot_img