sabato 13 Luglio 2024
spot_img

Rinnovabili, il 9 luglio a Latina la presentazione del bando della Regione Lazio

Enrico Tiero, presidente della commissione Sviluppo economico e Attività produttive del Consiglio regionale del Lazio interviene sull’efficienza energetica.

“Accolgo con grande favore il bando della Regione ‘Efficienza Energetica e Rinnovabili per le Imprese’ che sostiene investimenti per il risparmio energetico e per la produzione di energia da fonti rinnovabili delle imprese del Lazio. Preannuncio sin da ora che questa misura verrà presentata a Latina, martedì 9 luglio, alle 16 presso la sala De Pasquale del Comune. Oltre ai saluti del sindaco del capoluogo Matilde Celentano, sono previsti gli interventi nella veste di relatori, degli assessori Roberta Angelilli ed Elena Palazzo, del sottoscritto e del presidente della Camera di Commercio Frosinone Latina Giovanni Acampora.
E’stato fatto un ottimo lavoro sinergico. Il bando ha una dotazione complessiva di 40 milioni di euro da risorse del Programma FESR 2021-2027, sostiene gli investimenti per il risparmio energetico e per la produzione di energia da fonti rinnovabili delle imprese del Lazio. Il contributo è a fondo perduto. Ciascun progetto deve essere di importo non inferiore a 150 mila euro con un contributo massimo di 2 milioni di euro per ciascun progetto. Non è previsto un tetto massimo al valore del progetto. I progetti devono includere investimenti per migliorare l’efficienza energetica dei processi produttivi e/o degli edifici, ai quali possono essere affiancati quelli per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Il contributo relativo agli investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili non può superare il 50% del totale finanziabile sull’intero progetto. Le imprese interessate possono presentare domanda online, tramite la piattaforma GeCoWeb Plus di Lazio Innova.

La procedura è a sportello e aprirà lunedì 16 settembre 2024, fino a esaurimento delle risorse disponibili. L’obiettivo è quello di coinvolgere le imprese e a generare rilevanti investimenti privati. La Regione Lazio si conferma dunque all’avanguardia nelle strategie per l’efficientamento dei cicli produttivi e degli immobili di pertinenza e per lo sviluppo di nuovi impianti di energia verde. Si consolida così la proficua cooperazione tra le Istituzioni del Sistema-Paese, già sperimentata nei mesi precedenti attraverso scambi e interlocuzioni positive sia a livello tecnico, sia a livello politico. Occorre puntare a sostenere attivamente le imprese italiane nella transizione verso un’economia più sostenibile, favorendo così la promozione, la crescita economica, la tutela dell’ambiente, la coesione sociale e l’efficienza energetica. Sono convinto che questa nuova misura darà nuove opportunità ad imprese sane ed innovative della provincia di Latina.

Intendiamo quindi esporre nel dettaglio i vantaggi di questo bando anche per il nostro territorio e l’appuntamento del 9 luglio rappresenta certamente un’occasione importante per creare le premesse per un nuovo sviluppo economico della comunità pontina. Sono certo che le aziende e le associazioni di categoria locali coglieranno l’occasione per prendere parte ad un evento che conferma come sia alta l’attenzione della Regione Lazio al nostro territorio di appartenenza”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img