lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Riforma del Consorzio Industriale del Lazio: in regione l’incontro con tutti i soci dell’ente

La Vicepresidente e Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Roberta Angelilli, insieme al Commissario del Consorzio Industriale del Lazio, il professor Raffaele Trequattrini, hanno recentemente tenuto incontri cruciali con i soci dell’ente, sia pubblici che privati. Gli incontri si sono svolti presso la sede della Regione Lazio, puntando a discutere il futuro e la riforma del Consorzio Industriale.

Verso una Riforma Strategica del Consorzio

Durante questi incontri, i leader hanno esplorato vari temi focalizzati sulla trasformazione che il Consorzio Industriale è chiamato a intraprendere. La necessità di una riscrittura dello Statuto è stata al centro della discussione, con l’obiettivo di creare uno strumento più agile, funzionale e adatto alle esigenze correnti delle imprese e del territorio.

Un Confronto Produttivo per un Futuro Dinamico

Angelilli e Trequattrini hanno evidenziato l’importanza di un confronto aperto e costruttivo con tutti i soci del consorzio, sia nel settore pubblico sia in quello privato. Questo dialogo è stato descritto come fondamentale per delineare una visione comune per la futura gestione del Consorzio, che includa una governance rinnovata e un’espansione della base sociale.

Obiettivi Ambiziosi e Modernizzazione

Il piano di modernizzazione del Consorzio include un’espansione della mission organizzativa, rendendola più adeguata alle richieste contemporanee delle aziende. L’obiettivo è trasformare le aree industriali esistenti in ambienti più “smart”, efficienti e sostenibili, che possano rispondere meglio alle sfide del presente e del futuro.

Supporto Unanime e Prospettive Ottimistiche

La reazione dei soci, secondo quanto riportato dai leader del progetto, è stata estremamente positiva, mostrando un forte sostegno e una grande disponibilità a collaborare per il successo di questa iniziativa strategica. Il Commissario Trequattrini, insieme alla Vicepresidente Angelilli, ha espresso gratitudine per il sostegno ricevuto e ottimismo per le future capacità del Consorzio di guidare lo sviluppo industriale dell’intera regione Lazio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img