venerdì 20 Maggio 2022

Rifiuti e differenziata, il Comune di Latina delega la Abc per i bandi del Pnrr

Rifiuti, il Comune di Latina punta all’ammodernamento e al miglioramento del servizio, delegando la Ditta che ha in gestione l’appalto a presentare due progetti i cui costi saranno sostenuti dal Piano nazionale di resistenza e resilienza. La Giunta Coletta, con una delibera ha delegato l’Azienda per i Beni Comuni ABC alla predisposizione di due proposte progettuali da finanziare nell’ambito del PNRR finalizzate al miglioramento della rete di raccolta differenziata, all’ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti di trattamento-riciclo dei rifiuti urbani.
ABC risponderà, per conto del Comune di Latina, a due bandi del Ministero della Transizione Ecologica con dei progetti che prevedono la collocazione, in aree ad alta densità abitativa, di container scarrabili multi-scomparto ad apertura controllata per consentire ai cittadini lo svuotamento dei mastelli della raccolta differenziata porta a porta in una fascia oraria predefinita e secondo il calendario di raccolta; la realizzazione di una piattaforma georeferenziata e della strumentazione hardware e software necessaria per l’avvio della tariffazione puntuale; il potenziamento e ammodernamento dei Centri comunali di raccolta. Altri interventi riguardano la realizzazione di stazioni di trasferenza che oltre a ridurre i costi di trasporto aumentano la produttività del servizio, e la realizzazione di impianti automatizzati per la selezione e la valorizzazione degli imballaggi e dei rifiuti da imballaggio.
“E’ un passaggio estremamente importante – spiega l’Assessore al Servizio di Igiene Urbana Dario Bellini – poiché in caso di finanziamento, i due progetti, oltre a migliorare notevolmente il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, contribuiranno a strutturare ABC come punto di riferimento dell’intero territorio provinciale. Con la nostra azione vogliamo contribuire a formare quell’ambito territoriale per la gestione del ciclo dei rifiuti divenuto ormai indispensabile per le nostre comunità. Le parole chiave sono sostenibilità, ottimizzazione, valorizzazione. I bandi del PNRR hanno tempi serrati ma l’Amministrazione, in questo caso insieme all’azienda speciale ABC, dimostra ancora una volta di essere pronta ad affrontare la sfida con progettualità puntuali e di alto livello”. Ora non resta che attendere e verificare se tale progettualità verrà effettivamente finanziata.

CORRELATI

spot_img
spot_img