giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

Renzi in Silicon Valley, la gita fuori luogo di cui non si sentiva il bisogno

di Francesco Miscioscia – Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è volato negli Stati Uniti per una visita alla Silicon Valley. Ma in un momento in cui il Pil nazionale crolla, la disoccupazione raggiunge livelli ancor più preoccupanti, il Partito Democratico è sull’orlo di uno sgretolamento in nome dell’articolo 18, caro premier, era proprio necessario scappare negli States?

Tocca cercare nuovi investitori e capire perché i ricercatori italiani sono costretti ad emigrare. Queste le ragioni di un viaggio che, nonostante i buoni propositi, appare oltremisura fuori luogo.

Per capire cosa spinge i cervelli italiani oltre i confini nazionali basta guardare in casa nostra, al sistema di finanziamento dell’Università pubblica e ai tagli alla ricerca effettuati negli ultimi anni, oltre al sistema clientelare, eccellenza tipica del made in Italy, che vige in molti atenei.

E le visite a Twitter, Apple, Yahoo! e Google appaiono molto più uno spot personale del tipo “un presidente del Consiglio giovane e smart, tanto attivo in rete, non può non andare in veste ufficiale, nel centro della Tecnologia mondiale”. Che Renzi sia andato in Usa per carpire qualche ultimo segreto di Twitter, strumento preferito del premier, e ad oggi, unico mezzo con cui prova a confrontarsi, anche se sono con 140 caratteri per volta, con i suoi elettori?

Ironia a parte, i giovani italiani emigrano perché la penisola non offre possibilità di occupazione. E questo lo possiamo dire anche senza fare voli transoceanici. I problemi del Paese si risolvono nelle aule e negli uffici istituzionali, non a cena con il personale di Stanford o con giovani imprenditori della California.

Magari Renzi riuscirà a stupirci e tornerà in Italia con una valigia piena di progetti e possibilità per giovani in cerca di lavoro. In tal caso non esiteremmo a tesserne le lodi. Ad oggi, però, in questo clima e con i presupposti che comunicano Istat ed Ocse, la scelta del premier è assolutamente incomprensibile.

Da Marketicando

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img