lunedì 17 Gennaio 2022

Regione Lazio, continuano gli sprechi: un terzo del bilancio speso in vitalizi

Sembra che a nulla è servito lo scandalo di Batman che tanto indignò l’opinione pubblica a settembre 2012. Infatti la Pisana ancora non rinuncia ai vitalizi, lo sanno bene i consiglieri grillini che hanno chiesto e ottenuto (non senza nessun ostacolo) la lista dei vitalizi erogati dalla Regione. Ebbene, hanno scoperto che solo nel dicembre del 2013 sono stati erogati vitalizi per 1 milione e 635.917 euro che moltiplicato per i 12 mesi dell’anno fa 19 milioni 631.004, praticamente un terzo dell’intero bilancio.

Come spiega Sergio Rizzo sul Corriere della Sera, la Regione Lazio è riuscita ad aggirare la norma del decreto Monti che prevede il vitalizio solo dopo i 66 anni e con 10 anni di mandato: è bastato un emendamento – naturalmente – bipartisan.

Manco a dirlo i vitalizi regionali si sommano a quelli parlamentari e quindi ci sono ex consiglieri che arrivano a percepire solo di vitalizi più di 11mila euro netti.

Proposte per mettere fine agli sprechi sono state presentate da Teresa Petrangolini, che propone un tetto massimo al cumulo di vitalizi e altri compensi pubblici, e dagli stessi grillini che chiedono addirittura abolire questi privilegi.

CORRELATI

spot_img
spot_img