Ambulanza

Hanno commesso una rapina alle poste centrali di Gaeta e si sono dati alla fuga a bordo di un’ambulanza privata. Giusto per non dare nell’occhio. Ed effettivamente per quasi un anno avranno pensato di averla fatta franca.

I fatti sono accaduti il 1 dicembre 2017, e solo oggi, dopo serrate indagini, è stato arrestato uno degli autori del colpo. Si tratta di un 45enne, commerciante di Santi Cosma e Damiano. 

Quel giorno l’uomo insieme ad altri complici non ancora identificati si recò presso l’ufficio postale. Dopo aver atteso la consegna del denaro da parte dell’istituto di vigilanza, fecero irruzione da una porta laterale. scavalcando il bancone, aggredendo il direttore colpito a calci e pugni.

Preso il denaro, si diedero alla fuga, prima a bordo di una Fiat Punto, poi a bordo di un’autoambulanza privata. La Fiat Punto fu abbandonata e rinvenuta in Via Serapide, si trattava di un’auto rubata a Caserta nel 2017. 

Le dichiarazioni di testimoni hanno permesso di ricostruire invece il percorso dell’ambulanza. È stato quindi possibile risalire al mezzo e a chi lo guidasse. Mezzo che era stato avvistato anche da una pattuglia dei Carabinieri a Formia, anche se probabilmente i militari ignoravano che a bordo c’erano gli autori di una rapina.

Il 45enne che trasportava il mezzo è stato quindi identificato e poi arrestato e posto agli arresti domiciliari.