giovedì 13 Giugno 2024
spot_img

Ranieri “smaschera” la disfattista Zuliani che “non vede la luce”

“Telegrafa” (tramite Fb)  il plenipotenziario alla “luce” del comune di Latina, assessore illustrissimo e illuminato Emilio Ranieri, che rivela con tempestività, acume e grande intelligenza un tentativo di disfattisti guidati da tal Nicoletta Zuliani al servizio di plutocrazie straniere di mettere in “cattiva luce” il processo in atto di illuminare a giorno le nostre strade. La suddetta si sarebbe “opposta” adducendo una categoria delle vecchie plutocrazie che affamano la proletaria Latina per negare a tutto noi “un posto alla luce”.

La suddetta ha affermato pubblicamente che la luce giungerà subito ma risparmieremo sulla bolletta tra nove anni. Non sappiamo come ha osato, come ha messo in discussione un progetto che ci proietterà nella nuova Europa, batterà la notte, e potremmo anche lavorare nelle oe che l’ingiustizia del creato ha privato di luce.

La suddetta Zuliani ha negato progresso e progressività, giustizia e giusto.

Per la storia e per i nostri patrioti: noi illumineremo la città, tra nove anni risparmieremo pure a dispetto di chi voleva risparmiare subito come la suddetta Zuliani.

Questa azione del plenipotenziario alla luce, Emilio Ranieri, sia da monito imperituro a tutti i seguaci della plutocrazia liberale che ancora osano parlare di opposizione, davanti abbiamo il futuro e loro pensano alle meschinità presenti. La grande proletaria si è mossa e porteremo civiltà (luce) da Passo Genovesi a Cucchiarone e entro breve anche sul mare.

 

Lidano Grassucci
Lidano Grassucci
Direttore di LatinaQuotidiano fino ad Aprile 2018. Giornalista professionista, laureato in scienze politiche, è stato direttore de Il Territorio, Tele Etere, Economia Pontina, caposervizio presso Latina Oggi e autore di numerose pubblicazioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img