venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Raccolta differenziata, arrivano gli ispettori ambientali contro i furbetti

Guai seri per chi non rispetterà le regole della raccolta differenziata. Arrivano infatti gli ispettori ambientali comunali a vigilare sul corretto conferimento nei cassonetti e nei giorni giusti.

Il Comune di Latina punta così a migliorare il servizio di raccolta differenziata sul territorio affidato ad Abc. La qualifica di ispettore ambientale è stata attribuita con decreto del sindaco Damiano Coletta, pubblicato oggi sull’Albo Pretorio, a due dipendenti dell’azienda che sono risultati idonei allo svolgimento dell’incarico dopo avere frequentato un corso di preparazione.

I due nuovi ispettori saranno di supporto alla polizia locale nell’attività di prevenzione, accertamento e controllo sul corretto conferimento dei rifiuti, nonché nella vigilanza sulla gestione della raccolta e sullo smaltimento dei rifiuti stessi. Potranno applicare sul territorio comunale sanzioni amministrative per abbandono sul suolo dei rifiuti e in tutti i casi di violazione di un’ordinanza o un regolamento del Comune in materia.

“L’esigenza di dotarci di tale professionalità nasce al fine di potenziare il servizio – ha detto l’assessore all’Ambiente Roberto Lessio – e di concorrere alla difesa del paesaggio e alla tutela dell’ambiente nel territorio comunale. Tra i compiti che dovranno svolgere gli ispettori ci sono anche l’attività informativa ed educativa dei cittadini sul corretto conferimento dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata e la prevenzione nei confronti di quegli utenti che, con comportamenti irrispettosi del vivere civile, arrecano danno all’ambiente, all’immagine e al decoro della città”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img