venerdì 7 Ottobre 2022

Quarantena violata a Roccasecca, l’ira del sindaco Barbara Petroni

Nonostante fossero stati posti in quarantena, alcuni cittadini di Roccasecca dei Volsci sono sati visti liberamente a spasso a fare le proprie commissioni.

In un paese così piccolo la cosa non è certo sfuggita, arrivando anche al sindaco Barbara Petroni, che non ha mancato, a mezzo social, di far conoscere la propria posizione in merito.

“Negli ultimi giorni – scrive il sindaco – ho ricevuto diverse segnalazioni relative a violazioni di quarantene, sia fiduciarie sia obbligatorie.

Questo non va assolutamente bene, in primo luogo perché si rischia di contagiare altre persone che poi possono a loro volta contagiare soggetti fragili, che come abbiamo avuto modo di constatare, hanno perso la vita a causa del Covid, in secondo luogo perché si viola la legge.

Chi si è, sfortunatamente contagiato, deve collaborare alla tutela della salute pubblica rispettando le regole in vigore, chi è in quarantena perché stretto contatto di un cittadino risultato positivo deve stare a casa perché può aver contratto il virus e potenzialmente diffonderlo”.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img