Puntinifest

Mettere le bambine e i bambini al centro della comunità di Sezze attraverso quattro giorni di appuntamenti, che porteranno rappresentazioni, laboratori artistici, giochi, incontri e momenti di riflessione.

E’ “PuntiniFest”, il festival interamente dedicato al mondo dell’infanzia, ideato e organizzato da Matutateatro, che si terrà da giovedì 5 a domenica 8 settembre.

Inserito nell’iniziativa “Officina culturale dei Monti Lepini”, gode del patrocinio del Comune, di Unicef-comitato di Latina, in collaborazione con “Nati per Leggere”, “Tunuè”, “Utopia teatro ragazzi”, cooperativa sociale “Lo Scarabocchio” e tanti altri.

Tutti gli eventi animeranno il centro storico di Sezze, principalmente il Mat. E poi il Museo del giocattolo, il Museo archeologico, la biblioteca comunale e arriveranno in periferia grazie alla formula del “bibliocaravan”, un camper per le letture nelle zone più esterne del paese.

Si parte il 5 settembre, alle 11, nel piazzale della stazione e alle 12 presso il Centro commerciale “Le Fontane”. Alle 17, al Mat, ci sarà l’inaugurazione della Libreria del Festival e a seguire, alle 19, fiabe etniche narrate con strumenti a percussione popolari di “Suoni di fiaba”. Conclude la giornata, alle 21, la proiezione del film d’animazione “Spider Man, un nuovo universo”.

Si continua il 6 settembre, alle 10.30 al Mat, con il laboratorio musicale per bambini dai 2 ai 6 anni “Musicresciamo”, a cura di Roberto Caetani. Alle 17, invece, laboratorio di fumetto Timothy Top con Daniele Bonomi. Alle 18.30, percorso itinerante per le vie di Sezze. Le letture saranno rispettivamente curate dalle tre associazioni “Lapostrofo”, “Dimensioni musicali” e “Botteghe invisibili”. Alle 21, è in programma il divertente spettacolo “I racconti di Fernando”, con la compagnia Bertolt Brecht di Formia.

Un laboratorio di teatro per famiglie offrirà, a genitori e figli, l’opportunità di cimentarsi in questa esperienza, sabato 7 settembre alle 10.30 presso il Mat. Alle 16.30, tavola rotonda dal titolo “La città dei bambini. Buone pratiche e politiche culturali a misura di bambino. Parteciperanno diversi educatori esperti del settore, operatori culturali, amministratori. Alle 19, una delle più rinomate compagnie nazionali di teatro per ragazzi “Giallo mare minimal” presenterà “Trame su misura”, mentre alle 21.15, esilarante performance del gruppo La settimana dopo con “Old Jazz Orchestra”.

Si termina domenica 8 settembre alle 10.30, con letture per i piccoli da 0 a 6 anni da parte dei volontari del Lazio di “Nati Per Leggere”. Alle 13, grande tavolata in piazza San Lorenzo per un “Pranzo in famiglia”.

Chiude il festival alle 18, presso il Mat, lo spettacolo “Piccolo Principe” con Titta Ceccano, Julia Borretti e Roberto Caetani.

L’ingresso è libero. E’ consigliata la prenotazione ai numeri 3286115020 o 3291099630.

“Il punto è l’origine del segno grafico per dare forma al mondo – hanno dichiarato Julia Borretti, Titta Ceccano e Daniela Monteforte, ideatori di PuntiniFest – Il mondo è un insieme infinito di puntini e i bambini sono la componente più preziosa. E’ un regalo che facciamo a tutti i piccoli di Sezze e a chi vorrà aderire”.