venerdì 12 Luglio 2024
spot_img

Pugno in faccia ad una donna per borseggiarla: arrestato dalla polizia pontina

I poliziotti della Squadra Volante della Questura di Latina sono intervenuti nel pomeriggio del 5 gennaio in una via del centro cittadino; a richiamare l’attenzione delle forze dell’ordine una segnalazione pervenuta al Numero Unico per le Emergenze 112 relativa ad un tentativo di rapina ai danni di una donna.

Agli agenti, immediatamente intervenuti sul posto anche grazie al potenziamento dei servizi di controllo del territorio per il periodo delle festività, è stato indicato un individuo che stava tentando di dileguarsi; lo stesso poco prima aveva aggredito una donna intenta ad uscire dalla propria autovettura appena posteggiata, strattonandole la borsa che portava a tracolla per impossessarsene e, al fine di sopraffarla, le aveva anche sferrato un violento pugno al volto, facendola cadere all’interno della vettura.

Nonostante lo choc e il dolore per il colpo ricevuto, la donna è comunque riuscita a richiedere l’intervento della Polizia di Stato, fornendo precise indicazioni che hanno consentito di individuare, e bloccare, l’autore del gesto criminale.

È quindi stato richiesto l’invio di personale sanitario che ha medicato la donna, la quale aveva una vistosa escoriazione al setto nasale causata dal cazzotto ricevuto.

Il rapinatore è stato tratto in arresto e nella mattinata odierna è stato condotto innanzi al Tribunale di Latina per la prevista udienza di convalida, al termine della quale è stata disposta per lui la misura della custodia cautelare in carcere.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img