mercoledì 17 Aprile 2024
spot_img

Pubblica illuminazione, a latina in corso interventi di afficientamento per 1,4 milioni di euro

Il Comune di Latina rivede nel suo complesso l’impianto della pubblica illuminazione. Proseguono i lavori di efficientamento energetico, di adeguamento normativo e di manutenzione straordinaria sugli impianti di pubblica illuminazione nel territorio comunale di Latina.

Le attività in corso, a cura della società Engie Servizi, aggiudicataria della convenzione Consip “Servizio Luce 3”, rientrano nel quinto stralcio approvato dalla giunta del sindaco Matilde Celentano il 28 dicembre 2023, per un importo di 1.425.446,72 euro.

“Secondo cronoprogramma, il miglioramento della pubblica illuminazione previsto dal progetto approvato lo scorso dicembre – ha detto il Sindaco Matilde Celentano – sarà concluso entro la fine dell’anno in corso. Gli interventi riguardano diverse aree della città, piazze, strade e parchi. Una pubblica illuminazione efficiente, oltre ad assolvere la funzione specifica, garantisce una maggiore sicurezza all’area interessata”.

“I lavori del quinto stralcio – ha spiegato il vice sindaco Massimiliano Carnevale, con delega ai Lavori pubblici e manutenzioni – prevedono la  sostituzione dei corpi illuminanti non conformi alla normativa sull’inquinamento luminoso con tecnologia Led, il rifacimento di alcune linee elettriche vetuste e/o obsolete, la sostituzione dei quadri elettrici obsoleti e/o vetusti, la sostituzione di alcuni sostegni
l’Installazione di nuovi punti luce anche al fine di rispettare la conformità alle norme tecniche illuminotecniche. E’ importante sottolineare l’estensione delle aree di intervento, interessando anche diversi parchi della città, da Santa Rita all’Oasi verde, da Parco Berlinguer al Parco Cottignoli Petrucci e molto altro. Al termine delle attività del quinto stralcio, strade, piazze e aree verdi saranno sì illuminate ma rispettose della normativa sull’inquinamento luminoso che provoca danni all’ambiente e all’economia”.

Di seguito l’elenco di tutte le zone di intervento del quinto stralcio:
Parco Santa Rita – Via Bachelet
Piazza Udine – Via Fiuggi
Via Don Torello – Piazza Moro
Piazza Toscanini – Via Siciolante
Via Cicerone
Via e Piazzale Carturan – Parco e parcheggio Via Legnano
Via Amodio – parchetto Via San Carlo da Sezze
Via Triboniano parcheggio – Piazzale Trieste – Piazza Orazio – Piazzale Alcide de Gasperi
Via Quarto – Via Amyclae
Parco Berlinguer – Via Perazzotti – Via Tacito – Via Severo
Via Cervone – Stazione Autolinee – Via Giulio Cesare – Via Oslavia
Piazza Paolo VI – Largo Padre Pio da Pietralcina – Via Cisterna
Via Cavata – Viale Vittorio Veneto – Viale Le Corbusier rotonda Via Vespucci – Via Villafranca
Largo Cimarosa – Parco Cottignoli Petrucci – Parco Via Pizzetti – Giardino Norma Cossetto
Parco Oasi Verde
Parco Via Pier Luigi Nervi – Parco Susetta Guerrini
Parco Martiri di Fiesole
Viale della rimembranza – Parco Via Varsavia – Parco Via Bonn
Piazza Aldo Manuzio – Via Ponchielli
Viale Le Corbusier
Via del Murillo

“Una volta completato il quinto stralcio – ha concluso il vice sindaco Carnevale – si procederà con il sesto e ultimo stralcio che interesserà le piazze storiche della città”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img