martedì 24 Maggio 2022

Provinciali, Fratelli d’Italia: “Siamo la forza trainante del centrodestra”

Augurando buon lavoro al neo presidente della Provincia di Latina, Gerardo Stefanelli, e ai 12 consiglieri, i dirigenti locali di Fratelli d’Italia commentano i risultati ottenuti dal partito alle elezioni dello scorso 18 dicembre.

“Dispiace che il centrodestra abbia perso l’occasione di dimostrarsi unito per una precisa volontà di Forza Italia che per meri calcoli politici è andata contro quelle che sono le indicazioni dei vertici nazionali, pur avendo avuto la disponibilità degli altri partiti che avrebbero accettato di votare un suo candidato – scrive il portavoce provinciale, senatore Calandrini -. È una questione che faremo notare anche ai vertici nazionali per definire come sarà meglio muoverci in futuro in vista dei prossimi appuntamenti elettorali”.

Rispetto al voto, Fratelli d’Italia si conferma forza trainante del centrodestra con l’elezione di due consiglieri che vede all’esperienza di Pasquale Cardillo Cupo affiancare la novità rappresentata da Ilaria Marangoni.

“Non posso non rilevare l’abominevole sistema elettorale inventato dal Partito Democratico per il rinnovo della massima istituzione provinciale che esclude totalmente i cittadini, relegandoli a semplici spettatori di intrighi e giochi di palazzo – aggiunge l’eurodeputato Nicola Procaccini -. Anche per questo mi spiace che Forza Italia abbia preferito allearsi con le sinistre piuttosto che con i partiti del centrodestra”.

“Da ex sindaco di Terracina non posso non apprezzare la contemporanea elezione di tre donne provenienti dalla mia città. Naturalmente mando anche un abbraccio al candidato sconfitto e sindaco di Itri, Giovanni Agresti”, sottolinea Procaccini a cui fa eco il viceportavoce regionale del partito, Enrico Tiero: “Anche in queste elezioni, Fratelli d’Italia ha dimostrato la sua unità votando in modo compatto Giovanni Agresti, ne andiamo orgogliosi, e lo ringraziamo per essersi messo a disposizione”.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img