L’ondata di maltempo che ha colpito la provincia di Latina ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco in diverse aree del territorio.

Dalle 8 di questa mattina sono state espletate circa 30 richieste maggiormente concentrate nella parte centrale della provincia.

Alle 17 di oggi pomeriggio, nella sala operativa del comando provinciale, risultavano ancora in coda circa 20 “chiamate in attesa” di vario genere sempre inerenti al maltempo.

Maggiore criticità nella zona della marina di Latina e parte dei Monti Lepini dove sono state liberate strade e abitazioni da alberi di alto fusto.

Le operazioni operazioni hanno richiesto notevole impegno in termini di uomini e mezzi.

Potenziato il dispositivo di soccorso sul territorio, con ulteriori unità dei vigili del fuoco,  per far fronte a tale emergenza.