pulizia duna Sant'Anastasia

Si sono armati di sacchi, rastrelli, guanti, ma soprattutto di buona volontà gli alunni dell’Istituto comprensivo “Garibaldi” di Fondi.

Venerdì 10 maggio, accompagnati dai loro docenti, hanno ripulito la duna di Sant’Anastasia.

L’iniziativa, chiamata “Let’s Clean Up Europe Day 2019”, ha lo scopo di sensibilizzare i giovani sul problema dell’abbandono dei rifiuti.

“Vogliano educarli al rispetto e alla salvaguardia del nostro patrimonio – ha affermato l’assessore all’ambiente, Roberta Muccitelli – Da anni l’amministrazione mira a formare una nuova generazione attenta alla natura e alla raccolta differenziata. Ringrazio il gestore incaricato, De Vizia, per aver fornito ai ragazzi la dotazione necessaria all’attività di pulizia. Ha personalmente provveduto al ritiro e all’adeguato smaltimento del materiale plastico, tra cui bottiglie, tappi e bicchieri”.

All’azione pratica ha fatto seguito quella teorica.

Gli alunni sono stati informati sui drammatici effetti dell’inquinamento e sulla recente ordinanza con cui il sindaco Salvatore De Meo ha disposto, dal prossimo mese di giugno, il divieto di somministrazione di cibi e bevande in contenitori non biodegradabili.