lunedì 17 Gennaio 2022

Processo Tiziano Ferro, chiesto un anno di reclusione per evasione fiscale

Si conclude oggi il processo al cantante Tiziano Ferro che si tiene davanti al giudice Giorgia Castriota. Già concluse le discussioni di accusa e difesa. Il pubblico ministero Alessio Sterzi ha chiesto un anno di reclusione per il resto di evasione fiscale.

L’avvocato del cantante pontino Giulia Bongiorno invece ha chiesto l’assoluzione. Nella sua arringa ha spiegato che la residenza in un luogo può essere definita anche con criteri diversi rispetto al conteggio dei giorni trascorsi in quel territorio. La sentenza è prevista il pomeriggio.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img