cimitero Priverno

L’area archeologica di Priverno continua a riservare sorprese e a costituire una miniera per gli studiosi.

Gli scavi condotti da un’equipe spagnola di antropologi dell’Università di Valencia hanno permesso di portare alla luce una vasta area cimiteriale di epoca medievale.

Il professor Llorenç Alapont Martin e il suo staff, composto da Ana Miguélez e Joaquim Alfonso Llorens, a luglio scorso, hanno iniziato le ricerche sugli scheletri di una necropoli, ai margini nord orientali della struttura dell’opera idraulica dell’antica città romana.

Maggiori approfondimenti consentiranno, quindi, di saperne di più sugli antenati degli abitanti di Priverno.