imprese Priverno

E’ stato siglato nei giorni scorsi il protocollo d’intesa tra la giunta comunale di Priverno e il Centro assistenza tecnica di Confcommercio Lazio sud.

Un rapporto di sinergia che, attraverso uno sportello, ha lo scopo di promuovere opportunità di lavoro a imprese, dipendenti e giovani del luogo.

Lo sportello avrà sede all’interno del palazzo municipale di Priverno e sarà aperto su appuntamento.

Si entrerà subito nel vivo dell’accordo il 6 maggio con un’iniziativa condivisa dall’amministrazione, dal Consorzio Priverno in Rete, dal Cat e da Confcommercio.

Lunedì prossimo si terrà, infatti, un incontro di formazione gratuito dal titolo “Accoglienza, business e comunicazione” alle 10, presso la sala delle Cerimonie del Comune. Interveranno Clara Raimondi, Seo e copywriter, titolare della web agency RB Media e Antonella Masocco.

“La collaborazione con il Cat di Confcommercio – ha affermato il sindaco di Priverno, Annamaria Bilancia – è iniziata due anni fa con la nascita del Consorzio d’Imprese “Priverno in Rete”, che ha sviluppato un importante progetto di marketing territoriale a 360 gradi. Confcommercio Lazio Sud e il Cat hanno supportato sia l’amministrazione comunale che le aziende per ottimizzare il finanziamento regionale. Sono certa che da questo scambio nasceranno altre importanti idee per Priverno”.

Soddisfazione è stata esternata anche dal presidente del Cat, Antonio Rampini: “Priverno è un gioiello inestimabile che dobbiamo valorizzare”.

Il direttore generale di Confcommercio Lazio sud, Salvatore Di Cecca, ha sottolineato che “metterà al servizio del sistema socio-economico di Priverno competenza e diligenza, ma soprattutto, entusiasmo. Noi non vogliamo offrire solo la tecnica ma anche e, in particolare, il valore dello sviluppo, del territorio e del capitale umano”.

A sottolineare il lavoro di squadra, infine, il presidente di Confcommercio Lazio e Lazio sud.

“Credo che le opportunità di occupazione nascano solo da un impegno di tutti gli attori locali – ha detto Giovanni Acampora – Questo protocollo d’intesa e il Consorzio d’Imprese ‘Priverno In Rete’ sono due ulteriori tasselli del percorso avviato con la nuova governance di Confcommercio Lazio sud”.