Scuola San Lorenzo Priverno

Ancora guai per la scuola primaria di Priverno, la San Lorenzo. A comunicare la brutta notizia alla cittadinanza, attraverso i propri canali social, il sindaco Anna Maria Bilancia, che scrive: “Purtroppo, stamane la Asl di Caserta ha comunicato la positività di un’altra docente, sempre in servizio nel plesso di scuola primaria di San Lorenzo.

Anche questa docente è intervenuta un solo giorno, lo scorso venerdì e su una sola classe.

Stamattina le bambine e i bambini della classe IA e le insegnanti effettueranno il tampone.

Siamo tutti vicini a questi nostri piccoli tesori, ai genitori e alle insegnanti.

Passerà pure questa”.

Il tutto ad appena 24 ore da un’altra comunicazione del sindaco, di tenore decisamente opposto: “La bella notizia, che attendevamo con ansia, è arrivata: tutte le bambine, tutti i bambini, tutte le insegnanti e il personale scolastico della scuola Primaria di San Lorenzo sono risultati negativi al tampone”.

Che poi prosegue nel suo messaggio: “Si chiude un’esperienza che ha fatto preoccupare tante mamme, tanti papà e tutta la comunità. Ringrazio le insegnanti e il personale scolastico per il loro lavoro che consiste anche nell’applicare e nel far rispettare correttamente la misure di sicurezza anti-Covid. Questa esperienza dimostra come queste misure servano a tenere lontano il contagio. Per questo dobbiamo essere sempre puntuali e vigili nell’osservarle. Ringrazio i sanitari del Goretti e il direttore del nostro Distretto, Francesca De Angelis, per aver seguito con attenzione e cura la nostra vicenda”.

Il riferimento era, ovviamente, alle quarte, sempre della San Lorenzo, entrate in contatto con una insegnante, anch’essa campana, ed anch’essa risultata positiva al tampone.