multa

Cinquemila euro di multa. E’ questa la sanzione per la 14enne di Priverno che si è messa alla guida dell’auto del fidanzato causando l’incidente nel quale è rimasta ferita anche la sorellina di 9 anni.

La sanzione sarà contestata alla mamma della ragazzina, che è minorenne. Il fidanzato, che l’aveva lasciata salire su lato del conducente e guidare con la sua vettura, invece, ha preso una multa notevolmente più bassa, 60 euro, per incauto affidamento del veicolo.

Una brutta sorpresa per la famiglia della ragazza, già fortemente preoccupata per la bambina di 9 anni che ha riportato una frattura alla gamba. Una leggerezza che è costata davvero cara.