domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Prima picchia un uomo, quindi lancia una sedia contro una donna: denunciato straniero irregolare a Latina

Nel pomeriggio di ieri, la Squadra Volante di Latina è intervenuta per fermare un uomo di origine straniera, irregolare sul territorio italiano, responsabile di un’aggressione avvenuta all’esterno di un’attività commerciale.

Dettagli dell’incidente

L’allarme è stato lanciato da una dipendente del negozio. Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato l’aggressore in stato di apparente tranquillità. Testimoni oculari hanno riferito che l’uomo aveva prima colpito un altro individuo con un pugno per motivi futili, e poi aveva tentato di aggredire una donna con una sedia, senza riuscire a ferirla gravemente.

Identificazione e precedenti

Portato presso gli Uffici della Questura di Latina, l’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine per precedenti simili, è stato identificato e denunciato per il reato di percosse.

Irregolarità sul territorio e rimpatrio

Ulteriori accertamenti hanno rivelato che l’uomo era privo di documenti validi per la permanenza in Italia. L’Ufficio Immigrazione ha quindi avviato le procedure per il suo trasferimento al centro di permanenza per il rimpatrio di Bari. Nella serata di ieri, il soggetto è stato accompagnato a Bari dagli agenti, dove resterà fino al completamento delle pratiche per il suo rimpatrio nel paese di origine.

Collaborazione tra le forze dell’ordine

Questo risultato è il frutto della collaborazione tra la Squadra Volante e l’Ufficio Immigrazione di Latina. L’impegno congiunto delle forze dell’ordine mira a contrastare la presenza irregolare di stranieri sul territorio, garantendo sicurezza e ordine pubblico.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img