domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Prima la picchia, poi la deruba: ex violento arrestato nel sud pontino

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Formia hanno eseguito un provvedimento di custodia in carcere nei confronti di un giovane 29enne di Formia. L’arresto è avvenuto in ottemperanza al recente Decreto Legge nr. 923, focalizzato sul contrasto della violenza sulle donne e della violenza domestica.

Violento Episodio di Rapina

Il provvedimento è scaturito in seguito a un violento episodio avvenuto il 18 ottobre, quando il giovane ha compiuto una rapina nell’abitazione della sua ex compagna, una donna di 35 anni di Formia, con cui aveva avuto una precedente relazione sentimentale. Durante l’aggressione, la vittima ha subito ferite che hanno richiesto cure mediche presso l’ospedale locale “Dono Svizzero” di Formia.

Arresto Quasi in Flagranza

Le attività investigative hanno permesso ai Carabinieri di Formia di ricostruire la dinamica dei fatti, conducendo all’arresto quasi in flagranza del giovane. Nonostante il divieto di avvicinamento imposto e l’uso di un braccialetto anti-stalking, il soggetto ha continuato a manifestare comportamenti violenti.

Violazione delle Prescrizioni

Il 10 novembre, il giovane è stato nuovamente arrestato per violazione delle prescrizioni, intercettato nelle immediate vicinanze dell’abitazione della vittima. Nonostante la misura cautelare degli arresti domiciliari, il 29enne ha violato le restrizioni, suscitando ulteriori preoccupazioni.

Rintracciato dopo la Fuga

Dopo la fuga dai domiciliari il 22 novembre, il giovane è stato rintracciato e arrestato dalle forze dell’ordine, che hanno fermato il soggetto sulla via pubblica nei pressi della stazione ferroviaria di Minturno, a poche centinaia di metri dalla Regione Campana.

Aggravamento della Misura

L’A.G. di Cassino, concordando con le segnalazioni dei Carabinieri di Formia e considerando il profilo criminale del 29enne, ha deciso di aggravare la misura cautelare, ordinando la traduzione del giovane presso il carcere di Cassino.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img