lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Prima la palpeggia, poi tenta di abusare di una ragazzina: ai domiciliari 25enne pontino

Un’azione coordinata dalla Procura della Repubblica di Latina e i Carabinieri della locale Stazione, ha permesso di tratte in arresto un giovane di 25 anni, reo di aggressione sessuale su una minore. La denuncia, partita dalla coraggiosa testimonianza della vittima, ha permesso di avviare una serie di indagini approfondite che hanno portato all’individuazione e all’arresto del colpevole.

Un Atto di Coraggio: La Denuncia di una Minore

La vittima, una giovane ragazza, ha narrato ai Carabinieri l’incidente occorso presso Piazzale dei Bonificatori, mentre stava producendo materiale video per i suoi follower online. È stata improvvisamente avvicinata dall’indagato che, con un approccio subdolo, ha iniziato ad abusare di lei. Nonostante i tentativi di difesa della ragazza, l’aggressore ha persistito nella sua condotta fino a quando, spinta dalla disperazione, la minore ha iniziato ad urlare, attirando l’attenzione di altri giovani nelle vicinanze che hanno aiutato a mettere in fuga l’aggressore.

Il Rigoroso Processo Investigativo e l’Arresto

La celere reazione dei Carabinieri e l’efficacia delle procedure investigative adottate hanno condotto all’arresto dell’aggressore, che ora si trova agli arresti domiciliari. Questa risposta giudiziaria è la testimonianza dell’incrollabile impegno delle forze dell’ordine nel proteggere i cittadini e contrastare crimini così efferati.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img