tiroide Sabaudia

Continua la battaglia di Valore Donna sulla prevenzione dei tumori.

Dopo il grande successo della prima tornata arrivano nuovi appuntamenti per dare a tutti, donne e uomini, la possibilità di fare prevenzione e prezzi bassi.

Questo lo scopo delle Giornate della prevenzione organizzate dall’Associazione presso la sede di via Gioberti 2 a Latina.

Le nuove date in programma sono quelle di: domenica 17 novembre, sabato 23 novembre e sabato 30 novembre.

In particolare sarà possibile sottoporsi a ecografie a seno e utero a 30 euro (oppure solo seno 20 euro o solo utero 20 euro), alla tiroide (20 euro) e all’addome (fegato, pancreas e milza) a soli 25 euro oppure si può scegliere il pacchetto completo a soli 75 euro.

Previsto anche il pacchetto uomo per ecografie all’addome e alla prostata a soli 40 euro (solo addome 25 e solo prostata a 20 euro).

Per info e appuntamenti chiamare il 340.796 9120

Dopo le prime giornate di prevenzione – spiega il presidente di valore Donna, Valentina Pappacena – i nostri telefoni sono stati letteralmente presi d’assalto. Da tre giornate siamo passati a 23 e stiamo cercando di organizzarne altre perché abbiamo più di 300 persone ancora in lista d’attesa. Quando abbiamo pensato ad organizzare di nuovo le Giornate della prevenzione sinceramente non ci aspettavamo un risultato del genere ma l’interesse suscitato da questa nostra iniziativa deve farci riflettere”.

Il riferimento corre alle interminabili liste d’attesa che contraddistinguono la sanità pubblica.

“Curarsi è costoso ed è per questo che, grazie al dott. Enzo De Amicis, abbiamo deciso – aggiunge la Pappacena – di offrire pacchetti convenienti per effettuare le ecografie più comuni ma anche le più necessarie per la diagnosi dei tumori più diffusi”.

Se si parla solo di tumori femminili gli ultimi dati ufficiali (dati della Fondazione Veronesi) parlano di 52.300 nuovi casi di carcinoma al seno ogni anno, 10.800 casi di tumore all’utero, 5.200 nuovi casi di tumore all’ovaio. Fare prevenzione è l’unica arma che possiamo utilizzare per una diagnosi precoce che, in molti casi, riesce a salvare molte vite. Otre i 40 anni, sempre secondo la Fondazione Veronesi, la prevenzione consigliata è proprio quella dell’ecografia: una volta l’anno bisognerebbe sottoporsi ad un’ecografia al seno, a una transvaginale e alla tiroide visto il diffondersi di questo tipo di tumore soprattutto in provincia di Latina.

Finora – conclude il presidente di Valore Donna – abbiamo visitato 370 donne, 16 delle quali sono state inviate a fare la mammografia e 150 indirizzate a fare ulteriori esami per il controllo della tiroide. Altre 16 persone, infine, sono state indirizzate a fare ulteriori controlli ginecologici per polipi, cisti e fibromi. Su più di 120 ecografie alla tiroide effettuate su 102 donne sono stati riscontrati noduli. Da febbraio, proprio per aiutare chi ha difficoltà economiche, continueremo ad organizzare giornate dedicate alla prevenzione ogni primo sabato del mese. Ringrazio il dott. Enzo De Amicis da sempre sensibile al tema della prevenzione e da sempre vicino alla nostra associazione per aiutare le donne in difficoltà”.