carabinieri

Aggredisce il fratello e tenta di accoltellarlo, dopo aver preteso la somma di 20 mila euro. Per questo è stato arrestato un 46enne. I fatti sono accaduti a Priverno, questa notte poco dopo la mezzanotte.

La persona arrestata aveva tentato di estorcere 20 mila euro al parente. Dopo il diniego è scattata l’aggressione con botte e percosse. Ed è spuntata la lama di un coltello. 

Fortunatamente l’accoltellamento non è riuscito anche grazie alla reazione della persona aggredita, all’intervento di chi ha assistito alla scena, e poi i Carabinieri.

Entrambi però sono rimasti feriti, con lesioni rispettivamente di 3 e 10 giorni.

L’arrestato invece è stato condotto presso la casa circondariale di Latina. Dovrà rispondere di tentata estorsione e lesioni personali.