Un calendario d’autore, ricco di immagini che destano emozioni e rispetto, quello presentato questa mattina a Latina.

Si tratta del calendario dell’Arma dei carabinieri 2020.

Le immagini, vere e proprie opere d’arte, sono firmate dall’artista Mimmo Paladino, e sono accompagnate dalle parole della scrittrice Margaret Mazzantini, che ha trasformato in racconti alcuni degli interventi che i carabinieri svolgono quotidianamente in tutta Italia.

I contenuti sono visibili anche tramite codici QR, leggibili con smartphone e tablet, che rimandano al sito www.carabinieri.it e dei social istituzionali.

“Mi sembra strano – è intervenuto il tenente colonnello Pietro Dimiccoli durante la conferenza stampa – riuscire ancora ad emozionarmi. Mazzantini è riuscita però a rendere perfettamente lo spirito con il quale ogni giorno i carabinieri svolgono il proprio lavoro, con abnegazione e gioia con l’obiettivo di aiutare chi è in difficoltà, chi è più vulnerabile”.

La copertina “riprende l’oro dei maestri senesi e dei mosaici di Ravenna, tanto cari a Gustav Klimt. Uno sfondo oro che soprattutto intende celebrare il centenario di un prestigioso riconoscimento, la concessione della prima Medaglia d’oro al valor militare alla bandiera dell’Arma, il 5 giugno 1920, per il contributo fornito alla vittoria nella Grande guerra”.

Una grande storia quella dei carabinieri e di tutta l’Arma che si rinnova ogni giorno tra sofferenze e soddisfazioni sempre al servizio dei cittadini e in difesa della legalità e della sicurezza.