domenica 17 Ottobre 2021

Pregiudicato di Fondi sottoposto a sorveglianza speciale: è accusato di estorsione e lesioni

E’ stato sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza per la durata di due anni, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Il provvedimento è stato notificato ieri, dagli agenti della polizia, ad un noto pregiudicato di Fondi. La misura di prevenzione é stata irrogata dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale Penale di Roma, su proposta formulata dal Questore di Latina, col fine di limitarne la tendenza a delinquere attraverso una serie di prescrizioni e divieti stringenti.

L’uomo in passato era risultato appartenere a un’associazione operativa nel territorio del sud pontino che aveva a disposizione armi da fuoco e ritenuta responsabile di una serie di attentati commessi tra il 2009 ed il 2012.

In epoca più recente, poi, ha continuato a tenere una condotta socialmente pericolosa tanto da rendersi protagonista di diverse vicende giudiziarie a Fondi, tra le quali un episodio di estorsione in danno del titolare di un’area di servizio oltre ad aver procurato lesioni ad un barista “colpevole” di avergli sollecitato il pagamento di una consumazione.

Continua dunque serrato il monitoraggio da parte della Questura di Latina volto all’individuazione di soggetti abitualmente dediti ad attività criminose da sottoporre alle più opportune ed idonee Misure di Prevenzione Personali.

CORRELATI

spot_img
spot_img