sabato 13 Luglio 2024
spot_img

Porta Signina vince il Palio della Madonna del Soccorso 2024 di Cori

Porta Signina ha nuovamente conquistato il Palio Madonna del Soccorso, ripetendo il successo dell’anno precedente. La competizione ha visto il rione di Cori Monte raggiungere il numero di 8 anelli, lasciando Porta Ninfina con 4 anelli e Porta Romana con 3. I contradaioli hanno celebrato il trionfo portando in alto il prestigioso Palio, opera dell’artista Joana Tellez Amezquita, al grido di “Excelsior”, il loro motto distintivo. Le celebrazioni sono proseguite fino a tarda notte nella taverna del centro storico.

Un Evento di Grande Tradizione

La gara è stata preceduta da un corteo in costumi rinascimentali, partito da Piazza della Croce e giunto a Piazza Signina, attraversando le suggestive stradine del centro storico. Il pubblico, assiepato lungo il percorso, ha accolto i figuranti con entusiasmo. Una volta raggiunta la destinazione, il corteo ha assistito all’esibizione degli sbandieratori e al discorso del Podestà, che ha dato il via alla competizione tra i cavalieri.

La Gara

I cavalieri, indossando le casacche dei rispettivi rioni, si sono sfidati in una prova di abilità e velocità. Utilizzando un pugnale di legno con punta d’acciaio, hanno cercato di infilare anelli di metallo pendenti da una staggia posta a metà del rettilineo. La competizione si ripeterà in notturna il 27 luglio per il Palio di Sant’Oliva.

Le Dichiarazioni delle Autorità

“Una splendida festa di popolo,” ha commentato il sindaco di Cori, Mauro Primio De Lillis. “È un evento che riesce grazie alla dedizione di decine di volontari e alla passione dei contradaioli. Il Carosello Storico è una ricchezza culturale e umana per Cori”.

Il delegato alla Cultura, Michele Todini, ha aggiunto: “Il fervore con cui il Carosello Storico coinvolge l’intera città è incredibile. La manifestazione è uno spettacolo che vede protagonista la città stessa.”

“Il Carosello Storico è soprattutto una grande festa popolare,” ha dichiarato la presidente dell’Ente Carosello Maria Teresa Luciani. “È un’emozione da vivere e un’esperienza da condividere. Il Palio di ieri è stato tutto questo: un ritratto corale della nostra gente e della nostra bella città”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img