venerdì 19 Luglio 2024
spot_img

Ponza, ristoranti nel mirino: il Nas sequestra 25 chili di carne e pesce. Multe per 4500 euro

Il Nas torna sull’isola di Ponza per ulteriori controlli nelle strutture ricettive. Nel mirino dei carabinieri antisofisticazione e sanità diversi ristoranti, bar e pizzerie della zona. In totale sono stati sequestrati 25 chilogrammi tra carne e pesce per mancata tracciabilità degli alimenti o errata conservazione o congelazione senza rispettare norme e procedure.

I militari hanno elevato 4500 euro di  contravvenzioni e una persona è stata segnalata alla Asl per mancanza di conformità strutturali del locale.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img