giovedì 13 Giugno 2024
spot_img

Ponza, educazione ambientale e pulizia fondali: la giornata organizzata dalla Guardia costiera

Giornata dedicata all’educazione ambientale ed alla pulizia dei fondali del porto, quella di oggi, a Ponza. Le attività, organizzate e coordinate dalla Guardia Costiera, hanno coinvolto alcune classi delle scuole primarie dell’isola, diving locali, volontari, personale del locale gruppo Ormeggiatori e personale del Comune.

Gli studenti sono stati coinvolti in una breve attività didattica tenuta dal Comandante del porto di Ponza, Antonio Borraccino, e dedicata alla prevenzione degli inquinamenti ed alla tutela dell’ambiente marino e, poi, nella pulizia della spiaggia di Sant’Antonio assieme a personale militare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ponza.

A nome della Guardia Costiera di Ponza, il Comandante ha donato agli studenti una serie di bastoni raccogli oggetti per lo svolgimento dell’attività.

Intanto un gruppo di diving locali, coadiuvati a mare da personale militare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ponza, ha operato nel bacino portuale del porto di Ponza rimuovendo dal fondale un considerevole quantitativo di rifiuti di vario genere. Grazie all’impegno, alla sincera condivisione di intenti ed alla sinergia fra tutte le parti coinvolte, l’attività ha consentito di rimuovere dalla spiaggia e dal fondale del porto di Ponza moltissimi rifiuti tra i quali pneumatici, bottiglie di vetro e plastica, tubi, attrezzi da pesca, materiale elettronico e molto altro ancora che verrà successivamente smaltito.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img