Nuova circolo e progetti ambiziosi per Fratelli d’Italia a Pontinia. Il partito di Giorgia Meloni è pronto, all’insegna del radicamento e dei programmi a puntare dritto alle amministrative del 2021.

Al taglio del nastro erano presenti Francesco Lollobrigida, capogruppo alla Camera dei Deputati, il coordinatore provinciale di Latina Nicola Calandrini, il parlamentare europeo, Nicola Procaccini, il vice portavoce regionale Enrico Tiero, i consiglieri regionali Antonello Aurigemma e Chiara Colosimo, oltre al coordinamento del partito locale.

A fare gli onori di casa il portavoce comunale Massimiliano Antelmi.

“Ringrazio i presenti e ringrazio il senatore Calandrini che ci ha seguito e ha creduto in noi e in me. Il nostro percorso – spiega Antelmi – parte nel 2017, quando noleggiammo un pulmino da 9 posti per seguire Giorgia Meloni nel congresso del partito a Trieste. Eravamo al 3% e nessuno sembrava credere in Fratelli d’Italia, ma noi tornammo con tante emozioni, e tanta forza. Questa sede sarà la casa di tutti. Sul territorio vogliamo unire il centrodestra: questo è un paese di centrodestra e deve tornare al centrodestra. Ci proveremo in tutti i modi”.

Una sfida, quella del centrodestra unito che vedrà in prima linea il partito anche in altri Comuni come Latina dove proprio nel 2021 si giocherà la sfida per le elezioni amministrative in concomitanza con Pontinia.

“Ogni volta che si apre una sede sul territorio è una vittoria per tutti, per Fratelli d’Italia e per Pontinia. Oggi è importante festeggiare l’apertura di un luogo dove uomini e donne sognano e – sottolinea Procaccini – lottano insieme per cambiare quello che non va”.

L’ auspicio espresso da Enrico Tiero è “questa è la casa di Fratelli d’Italia, è bellissima e ci darà soddisfazioni”.

Insomma un nuovo tassello è stato aggiunto su un percorso ambizioso che si intende portare a termine e vincere.

“Apriamo questa sede – ha aggiunto Calandrini – per preparare un percorso che possa vedere protagonista il centrodestra. Ringrazio Massimiliano Antelmi che da anni sta investendo in questo partito insieme a tanti amici con cui abbiamo fatto molta strada. Ci credevano in pochi a questo progetto, oggi siamo un partito inclusivo e siamo nella condizione di poter dare un contributo importante. Vogliamo che a Pontinia ci sia un sindaco di centrodestra”.

Nel 2016 a Pontinia il centrodestra andò spaccato consegnando, di nuovo, la città al Pd.

Un errore che non si intende ripetere facendo tesoro di un patrimonio di consensi che si punta a consolidare.

“Ringrazio tutti coloro che insieme hanno rafforzato il partito. Fratelli d’Italia sta raggiungendo risultati strepitosi perché mantiene i propri impegni. Oggi non è il momento di tornare a votare, ma avremo l’occasione anche a Pontinia di riconquistare la città e darle i colori del centrodestra. Qui – ha concluso l’on. Francesco Lollobrigida – purtroppo le divisioni interne di carattere locale ci hanno penalizzato. Restituiremo anche la Regione al centrodestra e presto manderemo via anche Conte, che continua a prendere in giro gli italiani”.