Pontinia, no alla benedizione pasquale a scuola. I genitori organizzano il rito fuori l’edificio

Niente benedizione pasquale nell’istituto Oddino Montiani di Pontinia, il preside ha ribadito il suo no anche dopo l’incontro con i rappresentanti dei genitori. Quindi non si svolgerà nessuna cerimonia di benedizione con il parroco della parrocchia “Cristo Re” di Borgo Vodice che ogni anno si reca nella scuola per la celebrazione.

I genitori, però, continuano a non accettare il veto del dirigente scolastico e lo leggono come un’incoerenza considerando che il Natale, solo qualche mese fa, è stato festeggiato normalmente.

Per questo è scattata la protesta e le mamme e i papà degli alunni della Oddino Montiani hanno organizzato il rito della benedizione di Pasqua fuori la scuola per mantenere le tradizioni e non cedere all’imposizione del preside.

“È pretestuosa e tristemente ideologica la scelta di chi dice di volere rispettare gli altri cancellando, o camuffando, la Pasqua scadendo nel ridicolo” aveva commentato ieri il candidato sindaco Paolo Torelli. 

 

SHARE