Sep

Secchi dell’umido ancora per strada, in centro e nelle campagne verso Latina, Priverno e Terracina.

La raccolta del rifiuto in alcune zone di Pontinia non è stata effettuata. Da due giorni i residenti iniziano a respirare odori nauseabondi.

Tramite una comunicazione sul sito istituzionale, la società addetta alla differenziata, la “Trasco” ha annunciato che dal 23 novembre non può procedere al servizio di raccolta per via della chiusura improvvisa dell’impianto Sep.

I cittadini, si legge nella nota, “verranno informati presto della ripresa dell’attività”.

Mentre il rischio che la diffusione dei miasmi si protragga per molto tempo è alto, l’amministrazione comunale intanto si sta muovendo per non arrecare altri disagi.