venerdì 7 Ottobre 2022

Pontinia, anziana denunciata per detenzione abusiva di armi…

L’opera di controllo delle armi da fuoco detenute legalmente in provincia di Latina, portata avanti dal comandante provinciale dei carabinieri, Lorenzo D’Aloia, ha fatto un’altra vittima…

Ieri, infatti, nell’ambito dei controlli predisposti dal comandante, i militari della stazione di Pontinia deferivano in stato di libertà una donna, di 75 anni, per detenzione abusiva di armi.

L’anziana, infatti, conservava in casa, forse inconsapevolmente e senza autorizzazione alcuna, un fucile marca choke cal. 16, appartenuto al marito deceduto circa 15 anni fa.

L’arma è stata sottoposta a sequestro.

L’opera dei carabinieri si è resa necessaria a causa “della recrudescenza – scrivono dal comando provinciale – dei fenomeni delittuosi verificatisi recentemente in ambito nazionale, nei quali è stata accertata la consumazione di gravi reati contro la persona mediante l’uso di armi da fuoco anche legalmente detenute”.

CORRELATI

spot_img
spot_img