dav

Procede con l’arte del rattoppo la manutenzione sulla Pontina.

Le piogge di questi giorni hanno riportato alla luce vecchie buche e reso voragini quelle esistenti.

Ed oggi, come per magia, sono spuntati i camioncini carichi di sacchetti di bitume che a tratti, in direzione Roma, hanno seguito il percorso delle buche.

Armati di pala e buona volontà gli operai si sono dedicati a rattoppare le odiose nemiche di pneumatici, cerchioni e automobilisti.

Il nodo della manutenzione sulla Pontina, però resta.

Sarebbe interessante comprendere, nel dettaglio, quanto tali interventi che hanno la durata di vita di un battito di farfalle costano al contribuente.

Il tutto, ovviamente, in attesa del rifacimento assicurato da Anas di interi tratti della Pontina e degli interventi di messa in sicurezza dei guard rail.

Fono a domani alcune buche sono chiuse.

Con la pioggia prevista si vedrà la loro capacità di tenuta.