mercoledì 5 Ottobre 2022

Pontina di sangue, è Carlo Castè il motociclista morto a Pratica di Mare

E’ Carlo Castè il motociclista morto questo pomeriggio, 13 giugno, nell’incidente stradale avvenuto sulla Pontina all’altezza di Pratica di Mare. Il 50enne, di Roma, stava viaggiando dallo svincolo di Pratica di Mare in direzione Roma quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ha perso il controllo del mezzo ed è caduto a terra. Purtroppo in quel momento è sopraggiunto un autoarticolato che lo ha travolto non lasciandogli scampo.

Quando gli operatori sanitari del 118 sono arrivati non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La polizia stradale di Aprilia ha svolto i rilievi di rito per chiarire la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

Castè si aggiunge purtroppo alle vittime di una strada considerata tra le più pericolose d’Italia.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img